Varie

Non conosco nulla di più bello

Non conosco nulla di più belloLe iniziative 2020/2021 per il ritorno della Vittoria Alata, una delle più straordinarie statue di epoca romana che simbolicamente guiderà la rinascita di Brescia dopo l’emergenza coronavirus.
Il viaggio della Vittoria Alata verso Brescia non si è interrotto ma è solamente posticipato.
Allo stesso modo, a causa della grave situazione epidemiologica, tutte le iniziative progettate dal Comune di Brescia e dalla Fondazione Brescia Musei per celebrare il ritorno di una delle più straordinarie statue di epoca romana, inizialmente previste da questa primavera, sono state necessariamente riprogrammate, a partire da settembre 2020.
clicca qui per leggere il resto della notizia

Related posts

L’arte di Plessi rende omaggio alle Terme di Caracalla: svelate le gallerie "segrete" dei sotterranei

Angela

Quello che resta – Fotografie di Alberto Gandolfo

Angela

19^ Castagnata a Paganico Sabino (RI) – 4 novembre

Angela

lascia un commento