Archivi per 2009

Rimini

Lo stemma della città Lo stemma della città di Rimini è diviso verticalmente in due parti: a sinistra l'Arco di Augusto su campo argenteo, a cavalcioni del ponte di Tiberio, che sguazza in un mare mosso; nella parte di destra invece una croce rossa e argentea che campeggia su uno sfondo anch'esso rosso. Il compito di creare uno stemma per la città di Rimini fu affidato dal Podestà a Carlo Lucchesi, direttore della Biblioteca Gambalunghiana. Costui dopo una … [Per saperne di più...]

Reggio Emilia

Nascita di Reggio La nascita di Reggio Emilia è da ascrivere agli anni compresi tra il 182 e il 174 a. C. La città fu edificata sulla via Emilia. L'attuale tracciato di questa strada rispecchia la situazione di allora. Il torrente Crostolo costituiva molto probabilmente anche il confine naturale dell'antica Reggio. Il corso del fiume Secchia segnava invece il limite orientale. A nord il territorio giungeva probabilmente fino all'ampio stagno di Bondeno. Dopo la fondazione si … [Per saperne di più...]

Reggio Calabria

La città di Reggio Calabria Reggio Calabria è disposta in modo lineare lungo la costiera calabra dello stretto di Messina, ha un aspetto regolare e moderno e può essere considerata una "città nuova": risorse infatti dopo che il 28 dicembre del 1908 un violentissimo terremoto ebbe distrutto completamente la "città vecchia", a sua volta opera della ricostruzione seguita ad un altrettanto catastrofico sisma, quello del 1783. Il suo abitato … [Per saperne di più...]

Ravenna

Lo stemma del Comune di Ravenna Della forma dello stemma della città di Ravenna precedente l'attuale e raffigurante Port'Aurea (la porta costruita nel 43 d.C. sotto l'imperatore Claudio, definitivamente demolita nel 1582) si hanno notizie sicure grazie a prove documentarie: - l'impronta a secco rinvenuta nel 1900 da Silvio Bernicoli in calce ad un atto pubblico dell'11 ottobre 1472 (Archivio Notarile Prt. 46 c. 210-211 settimo dei rogiti del notaio ravennate Martino Astoci); - il … [Per saperne di più...]

Urbino: cenni di storia

Origini di Urbino La città di Urbino ha origini lontane e il Poggio, il colle dove sorse "Urvinum Mataurense" divenuto municipio romano probabilmente dopo la "Lex Julia Municipalis" che Giulio Cesare fece varare nel 48 a. C., fu abitato fin dalla preistoria. In epoca romana Urbino ebbe il carattere di città fortificata, per la sua importante posizione strategica, e fu dotata di solide mura. Ciò non impedì a Belisario, generale bizantino, di … [Per saperne di più...]

Perugia

Un circo alla Rocca per il "giuoco del pallone" Dopo la ribellione del popolo perugino a Papa Paolo III, che portò anche alla quasi totale demolizione della Rocca Paolina, costruita con i resti delle case distrutte dei nobili locali a lui avversari, fu costruito dopo il 1805 un grande circo. Esso sorgeva sul lato occidentale della Rocca di Perugia, ed era destinato al gioco del pallone, molto in voga nel tempo e ad altri spettacoli. Il grande circo era contenuto in un colonnato … [Per saperne di più...]

Parma: notizie di storia

Inaugurazione del Teatro Farnese Il teatro Farnese di Parma, così come l'imponente quanto incompiuto palazzo della Pilotta (chiamato così perchè nel suo cortile i nobili si dilettavano col gioco della pelota), furono edificati sotto la reggenza di Ranuccio I dei Farnese; memorabile l'inaugurazione ufficiale del Teatro Farnese: "L'erede di Ranuccio nacque quando ancora si pensava che il ducato sarebbe passato ad Ottavio, l'illegittimo. Dalla madre ereditò … [Per saperne di più...]

Tradizioni lucchesi

Il prodigio del Volto Santo Tra i tanti miracoli legati al Volto Santo uno in particolare viene celebrato a Lucca,  quello del povero giullare, pellegrino venuto dalla Francia, che addolorato per non essere in grado di offrire alla sacra immagine neppure un piccolo obolo, pensò di esprimere la sua devozione suonando il liuto. Il Cristo apprezzò il gesto e impietosito lasciò cadere in dono davanti al menestrello una sua pianella d'argento. Il giullare fu però … [Per saperne di più...]

Agregento: la valle dei templi

La Valle dei Templi La Valle dei Templi si trova vicino alla città nuova, dove si possono visitare i resti della città antica. Il Tempio della Concordia del IV sec. a.C. è uno dei meglio conservati. Era probabilmente consacrato a Dioscuri Castore e Polluce. Nel 800 d.c. fu riadattato come chiesa cristiana, e successivamente nel XVIII sec. fu restaurato e riportato nella condizione originaria.Il Tempio di Ercole fu costruito nel VI sec. a.C. e oggi non ne rimangono che pochi … [Per saperne di più...]

Verona

Il Vènardi gnocolar Si tramanda che secoli or sono un nobile cittadino di Verona, commosso dalla miseria generale istituì un lascito perpetuo a favore degli abitanti del quartiere di San Zeno. L'ultimo venerdì di Carnevale doveva essere distribuito ai poveri l'occorrente per un sostanzioso pasto di magro. In seguito a ciò, presso la basilica dove un'antica tavola di pietra segnerebbe il posto della tomba di re Pipino, si distribuivano patate, burro, formaggio, con … [Per saperne di più...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi