Provincia di Sondrio

Importante canale europeo, la provincia di Sondrio è stata per secoli la più veloce via di collegamento tra Europa centrale e penisola italiana, perciò fu oggetto di continue mire espansionistiche da parte dei popoli confinanti. Sita nella zona che i romani chiamavano Gallia cisalpina, fu abitata in età antica da popolazioni celtiche, scomparse dopo l'avvento della dominazione romana. Dopo la fine della dominazione romana con lo sgretolarsi dell'impero, passò sotto la dominazione dei … [Per saperne di più...]

Sondrio: l’albero della vita

Le vicende di Sondrio e dell'intera Valtellina sono da sempre state tumultuose e segnate da lotte e annessioni a regni diversi. Con il trattato di Teglio, siglato agli inizi del Cinquecento, la città passa sotto il governo dei Grigioni dei quali diventa un importante centro di potere, ma, ben presto, la differenza di religione tra grigioni protestanti e valtellinesi cattolici si acuisce sempre più e sfocia in una vera e propria rivolta, il cui pretesto è rappresentato … [Per saperne di più...]

Storia della Statale dello Stelvio

La storia della più importante via di comunicazione di Sondrio: 200 anni importanti per la provincia e la città. Era il 1808 quando per la prima volta si pensò alla strada dello Stelvio come al sistema più rapido per mettere in comunicazione la Lombardia con il Tirolo e il resto del Regno di Baviera. Passarono, però, oltre 10 anni prima che il governo di Vienna incaricasse ufficialmente l'ingegner Carlo Donegani di mettersi al lavoro sul progetto … [Per saperne di più...]

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi