Italia

Provincia di Vicenza

La provincia comprende una zona della Pianura padana denominata “Pianura veneta” che si insinua fino al centro della provincia nella zona di Schio e Thiene.
A nord si trovano le Prealpi vicentine e le Alpi venete, tra le quali si staglia l’altopiano dei Sette Comuni che occupa oltre un quinto dell’intera provincia, che è delimitato a nord dalla linea dei rilievi piĂą alti della provincia che arrivano in Cima Dodici a oltre 2340 metri sul livello del mare, a est dal canale di Brenta che lo separa dal monte Grappa e ad ovest dalla Valdastico oltre la quale si elevano il monte Summano, il monte Novegno, il Pasubio e le Piccole Dolomiti.
Nella zona occidentale della provincia corrono tre valli praticamente parallele a partire dalle Piccole Dolomiti e dal Pasubio: sono rispettivamente, da est ad ovest, la val Leogra, la valle dell’Agno e la valle del Chiampo. La dorsale collinare a ovest di quest’ultima valle rappresenta il confine con la provincia di Verona.
A sud del capoluogo, situato all’incirca al centro della provincia, sorgono i Colli Berici, dei rilievi che sfiorano nella loro quota massima i 400 metri, ma di particolare interesse naturalistico e paesaggistico.
La provincia di Vicenza, sebbene di media estensione, conta 121 comuni (il che ne fa la prima provincia per maggior numero di questi su tutto il territorio veneto), per via della storica parcellizzazione del territorio.

Related posts

Agrigento: la valle dei templi

pieru

Provincia dell’Aquila

pieru

La Toscana

pieru

lascia un commento