Divertirsi in Italia

Giornata dei planetari 2006

Da bambini avete mai visitato un planetario? Vi ricordate qualcosa, magari un’esperienza un po’ noiosa? In questo caso vi ricordate male!
La visita a un planetario è interessantissima non solo per astrofili e chiromanti ma anche per semplici profani che magari d’estate provano ad alzare la testa per un attimo e si godono la volta stellata. Si godono le stelle e la propria beata ignoranza: a parte la costellazione di Orione (riconoscibile solo ed esclusivamente grazie alle sette stelle Nanto della serie di okuto-no Ken o kenshiro che dir si voglia) tutto il resta è nebbia, nulla, il vuoto totale. Non qualche lacuna: la maggior parte di noi non è in grado di distinguere il pianeta venere da alpha centauri. Bene, questa iniziativa potrebbe farvi sentire un po’ meno ignoranti e (scherzi a parte) farvi passare un’ora bellissima. Io personalmente vi consiglio di portare anche i bambini se ne avete: ricordo di esserci andato qualche anno fa, sono rimasto ugualmente ignorante ma mi sono divertito moltissimo!

Related posts

“Fiori in inverno” a Villa Fidelia

pieru

Festival del Fumetto di Roma

pieru

La giostra di Brescia

pieru

lascia un commento