Divina Bellezza

Anche se ho avuto un’educazione cattolica, come molti italiani, non posso certo definirmi un fervente religioso. Mi piace viaggiare, viaggiare in Italia e scoprire molte delle bellezze della penisola e tra queste moltissimo riguardano l’arte e l’arte sacra in particolare.

Più volte mi è capitato di apprezzare meglio un’opera dopo essermi documentato un po’, con i secoli molti riferimenti non sono più così scontati come potevano esserlo per il popolo di una volta. Tanto per fare un esempio: non sono in grado di riconoscere i Santi dalla loro rappresentazione iconica. Ok, magari se vedo un tizio pieno di frecce riesco a capire che è San Sebastiano, se ha in mano delle chiavi penso a San Pietro ma non vado molto più in là e invece in alcuni casi capire la simbologia permette di apprezzare molto meglio l’arte.

Il problema è che nella maggior parte dei casi documentarsi in questo senso significa farsi due palle enormi su argomenti che non sono poi così interessanti (per chi non è animato da fede religiosa). Alberto Angela ha creato qualcosa che forse più aiutare a colmare il divario, con uno stile divulgativo ovvero adatto agli ignoranti come il sottoscritto, senza toni saccenti o da predica. Un’opera che sembra interessante, sarebbe bello se qualcuno potesse inserire una recensione o un’impressione nei commenti.

Parla alla tua mente

*

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi