Adotta un turista e viaggi gratis

Adotta un turista e viaggi gratis In tempi di sharing economy, il viaggio diventa un’esperienza sempre più condivisa: dal couch surfing (la pratica di prestare il proprio divano a un viaggiatore di passaggio) al carpooling (offrire un passaggio in auto) o al social eating (cenare con sconosciuti nella propria cucina), le possibilità sono davvero tante. Da qualche giorno c’è anche Adotta un Turista, il premio online dedicato all’ospitalità eco-sostenibile, alla condivisione e alla scoperta di luoghi unici, giunto quest’anno alla sua terza edizione.

Fino al 20 maggio 2015 potete fare la vostra proposta eco-sostenibile per ospitare un viaggiatore: offrite di fargli da guida in bici nella vostra città, di cucinare con lui un piatto speciale, di trascorrere qualche ora nel vostro orto o alla vostra tavola. Unico requisito: le proposte devono essere eco-sostenibili e gratuite. I viaggiatori votano le ospitalità più creative e interessanti e possono farsi adottare, scoprendo nuovi luoghi attraverso punti di vista originali, lontani da quelli del turismo di massa. Le idee di ospitalità più votate vincono magnifici weekend per due persone in agriturismi biologici dell’Emilia Romagna.

Adotta un Turista vuole promuovere un’idea di ospitalità vicina all’antico concetto di xenia greca, secondo cui chiunque doveva accogliere lo straniero, e il viandante doveva essere gentile e non invadente, pronto a ricambiare l’ospitalità ricevuta accogliendo a sua volta qualunque straniero si fosse presentato alla porta. Si recupera questa antica idea di ospitalità, e l’esperienza di viaggio diventa così uno scambio che arricchisce entrambe le parti.

Allo stesso tempo, il contest si inserisce tra i progetti di sharing economy, che negli ultimi anni si stanno affermando in diversi settori, tra cui quello turistico. Anche la vacanza, infatti, inizia dalla condivisione, e non solo di beni materiali come mezzi di trasporto o case, ma anche e soprattutto di esperienze, luoghi, passioni e racconti. Prendono piede nuovi valori e il viaggiatore diventa più rispettoso dei luoghi e delle persone che li vivono, e vuole quindi fare del viaggio una scoperta autentica di questi.

Il premio è ideato da Ecobnb.it, la community dedicata al turismo sostenibile (http://www.ecobnb.it) insieme a IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile, che si terrà in Emilia Romagna e Trentino dal 22 maggio al 7 giugno 2015 (http://www.festivalitaca.net/). Le tre proposte di ospitalità più originali verranno premiate durante l’evento di apertura della 7^ edizione del festival, che si terrà a Palazzo d’Accursio (Piazza Maggiore, Bologna) venerdì 22 maggio 2015 dalle ore 9.00.

Per informazioni: http://www.adottaunturista.org

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi