La notte dei musei 2014

NDM-320x240-2014la notte dei musei è un’iniziativa veramente interessante di carattere europeo. La notte del 17 maggio 2014 sarà possibile entrare nei musei che aderiscono all’iniziativa gratuitamente e in orari serali, nella maggior parte dei casi sono previste anche iniziative speciali (alcune delle quali possono prevedere un contributo economico) ad esempio visite guidate, convegni, rinfreschi…

L’iniziativa è interessante per almeno due motivi: l’apertura serale permette di entrare in un museo anche a chi ha orari lavorativi pesanti e normalmente non riesce a trovare il tempo per una visita. L’atmosfera che si respira di notte poi è veramente particolare.

La gratuità dell’iniziativa, soprattutto in tempi di crisi, è un’ottima occasione per provare a fare uscire la gente di casa e avvicinarla alla cultura…

Peccato che sul sito del ministero della cultura ci siano in questo momento quattro soli eventi elencati e che il sito ufficiale dell’iniziativa riporti in home page la notizia dei lavori di ristrutturazione. In realtà nel programma si trovano molte, moltissime iniziative, non sarebbe meglio pubblicizzarle un po’ in più? Possibile che con tutti i gattini che girano su facebook non si riesca a far circolare un po’ di materiale interessante?

Quello che a me piacerebbe è vedere il nome del responsabile del progetto. Vedere le cifre e le statistiche dell’iniziativa, i consuntivi e, se necessario, la sua lettera di licenziamento. Possibile che una cosa così bella e interessante venga quasi tenuta nascosta?

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi