Pattinaggio

Zhang e ZhangIeri sera sono miracolosamente riuscito a vedere la prova di pattinaggio a coppia nell’ambito di Torino 2006. Dato che le olimpiadi invernali non mi interessano moltissimo dal punto di vista del “tifo” mi sono seduto a guardare la prova di pattinaggio come si dovrebbe guardare un’opera d’arte o un balletto, in altre parole non me ne fregava una mazza di medaglie e affini quindi il fatto che l’Italia non fosse tra le finaliste non mi poteva importare meno.
Volevo seguire la coppia formata da pattinatrice giapponese Rena Inoue(naturalizzata americana) e il suo partner perchŤ mi aveva commossono la storia della ragazza. Giovane talento, depressa dalla prematura morte del padre (scomparso per un cancro ai polmoni) quindi vittima lei stessa della medesima atroce malattia, piý forte del cancro e della chemioterapia … volevo proprio vederla.
La sua prova Ť stata bellissima, per caritŗ, ma ancora di piý mi hanno colpito i russi (vincitori alla fine della medaglia d’oro) e la coppia cinese Zhang e Zhang che Ť riuscita a conquistare la medaglia d’argento nonostante una brutta caduta della ragazza.
Bellissimo! Tutto eccezionale. Con ieri per me le olimpiadi sono praticamente finite.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, per le statistiche e per offrire pubblicità in linea con i tuoi gusti. Proseguendo nella navigazione o premendo il pulsante "Ok" accetti di ricevere cookie sul tuo dispositivo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi